Lavoro, facilitata la mobilità dei cittadini tra Stati

L’aggiornamento delle norme per facilitare la mobilità del lavoro e assicurare un equo accesso alla sicurezza sociale per i lavoratori mobili è un altro tassello importante nella costruzione di un’Europa più inclusiva e sociale. Più vicina ai cittadini.

PER VEDERE IL MIO INTERVENTO AL PARLAMENTO EUROPEO CLICCA QUI

Il coordinamento dei regimi di sicurezza sociale va incontro al principio europeo della libertà di movimento: tutti i cittadini europei devono potersi sentire liberi di viaggiare e trasferirsi in un altro Stato europeo. Lo possono fare per stabilirsi in modo definitivo, per lavorare per un periodo limitato o per studiare.

Sono consapevoli che i regimi di sicurezza sociale sono ancora soggetti all’esclusiva responsabilità dei singoli Stati membri e che sono solo regole per un coordinamento tra i sistemi nazionali, ma si tratta comunque di un grande passo in avanti verso una maggiore chiarezza ed armonizzazione legislativa.

Vanno nella giusta direzione le norme che stabiliscono che i lavoratori frontalieri e trans-nazionali dovrebbero poter decidere se ricevere le indennità per la disoccupazione dall’ultimo Stato membro in cui hanno lavorato o da quello di residenza; quelle norme che servono per accrescere le opportunità per chi cerca lavoro in un altro paese europeo; quelle a favore dell’estensione dell’indennità di disoccupazione “all’estero”.

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.